Franz Schumi

 

 

 

La pagina per presentare questo nuovo mistico è in preparazione, poiché egli è stato scoperto solo di recente. Tuttavia tutti i fratelli ricercatori che volessero farsi un idea della gran mole di pagine che gli sono state rivelate, potranno usufruire del sito internazionale presso cui sono appoggiate:

http://www.himmelsportal.org/Schumi/franz_schumi.htm

 

Per i lettori italiani è possibile avere le stesse pagine con la traduzione automatica in italiano

La pubblicazione del cuore

- - - - -

Casa Editrice:  Herz     Mühlenweg 21

Telefono: 0039 . 02257 . 3363  /  Telefax: 0039 . 02257 . 958662

D-53902 Bad Münstereifel

http://worte-jesu.herz-verlag.net/mailer.php

 

Conto per eventuali donazioni per finanziare la stampa dei libri con pagamenti dall’estero europeo:

 Postbank Colonia:  Rudolf  R.

BIC: PBNKDEFF   /  IBAN: DE 11 3701 0050 0599 2115 04

 

FRANZ SCHUMI

(1848 – 1915)

 

«Non a coloro che interpretano molto la Parola perché pensano di sapere meglio, sono venuto, no! Ma a coloro che hanno del tutto, fame e desiderio d’amore, sono venuto! A confortarli, a rafforzarli, e prendere loro la mano perché camminino su entrambe le gambe con il potere del Mio Amore! E affinché loro riconoscano lo spirito delle Mie parole, e sentano l'Amore che riscalda e fa vibrare tramite queste,e fa desiderare loro un mondo diverso!».

 

VAI ALL’INDICE

Biografia

Sul mistico Franz Schumi non si hanno molti dati biografici, si sa che egli nacque nel 1848 o 1849 a Graz, dove visse nella stessa cittadina in cui abitava Jakob Lorber, ma più tardi si trasferì a Zurigo. Le parole del Padre ricevute sono edite in un linguaggio deciso, chiaro e comprensibile. Alcune sue annotazioni, inserite negli scritti, ci permettono di conoscere che egli fu un fedelissimo divulgatore della fede in Gesù, non solo scrivendo ciò che la Parola interiore gli dettava, ma anche nel desiderio di diffondere quelle nuove Rivelazioni che nel frattempo cominciavano ad essere stampate dalla vicina Casa Editrice in Germania che aveva cominciato a stampare le opere di Lorber e anche di altri mistici.

Schumi fu anche un conferenziere, un ricercatore della verità cui piaceva studiare la S. Scrittura, grazie alla quale si poneva domande e poi riceveva risposte dall’Alto in chiarimento. Ecco perché la maggior parte dei suoi scritti si riferiscono a delucidazioni sulle S. Scritture, e quindi a tutto il rapporto che queste hanno da sempre avuto sia con la religione cattolica, che con la protestante, fino a sfociare nel nuovo paganesimo che, come annunciato, determinerà la fine di quest’epoca per il giudizio di tutta l’umanità. Tra queste spiegazioni rivelate, molte si riferivano a chiarimenti in contrasto con quanto affermato dalle diverse comunità religiose cattoliche e protestanti che in quegli anni, dalla fine dell’800 fino ai primi del ‘900, vedeva il moltiplicarsi del movimento spiritistico che attirava molti membri dell’alta borghesia. In tali circoli, il pressante rapporto con gli spiriti, tramite cui si cominciava a riflettere su una filosofia della religione diversa di come da sempre era stata promulgata sui pulpiti, si discuteva anche delle nuove rivelazioni che venivano diffuse con la moltiplicazione dei libri spirituali stampati. Inoltre, anche i regnanti avevano cominciato a chiedere tasse alla classe clericale, e ciò faceva intravedere un declino delle enormi entrate che da sempre hanno caratterizzato la sopravvivenza della classe sacerdotale. Un esempio sono le numerose scomuniche promulgate da Roma. Schumi, che nelle sue conferenze leggeva i chiarimenti biblici ricevuti, doveva necessariamente criticare l’operato della Chiesa, e ciò da molti veniva considerato come un vero e proprio affronto, per cui ne veniva informato il prelato e quindi il vescovo che, come il Papa, si sentiva in diritto del potere esecutivo preteso.

Anche verso la neo Casa Editrice di Bietingheim distante pochi kilometri dal confine austriaco non ebbe buoni rapporti, poiché da Landbeck, il direttore, fu additato di far parte del movimento dei ‘Media del Padre’, poiché egli aveva sbandierato che in un dettato il Signore gli aveva rivelato di dover rilevare la sua Casa Editrice. Ciò con queste Parole: «Miei cari figli, con il presente dettato, Io, Gesù, vostro Padre, per una nuova stampa intendo trasferire al Mio scrivano Franz Schumi, tutti i libri dettati da Me dall’anno 1840, il quale li pubblicherà secondo la Mia volontà a lui rivelata, nuova e pura e in un nuovo formato, l’uno dietro l’altro come gli ho già indicato. Questa Mia decisione è sorta in seguito all’ingiusto trattamento della Mia Volontà riguardo all’edizione, alla spedizione e alla diffusione (con l’attuale casa editrice). Per molti anni ho guardato irritato a Bietigheim, – ora è finalmente giunto il momento che Io, quale Autore ed unico Ordinatore della Mia dottrina, trasferisco tutto a Schumi, e cioè in proprietà come Mio unico editore di tutti i Miei Libri. Questo per la generale conoscenza della Mia Volontà e della Mia determinante disposizione. Vostro Padre Gesù. Amen!».

E poiché Schumi – secondo l’esposizione di Landbeck – minacciava di andare davanti al tribunale e con i suoi seguaci cercava di imporsi continuamente alle riunioni in Bietigheim in cui vi si recava pur non invitato, Landbeck lo visitò a Zurigo in compagnia di due testimoni insieme al presidente della corte di Cassazione svizzera Georg Schulzer, che già conosceva bene sia gli scritti di Lorber che lo spiritismo, e in tale occasione Schumi mostrò quanto aveva ricevuto dall’Alto, e quindi, come fosse stato invitato più volte a rilevare gli scritti originali di Lorber che la casa editrice di Landbeck aveva ereditato da Busch. A queste affermazioni il presidente del tribunale, nella sua effettiva carica giuridica, e schierandosi dalla parte di Landbeck, fece un severo rimprovero a Schumi, imponendogli di abbandonare il suo intento non giustificato dalle motivazioni addotte, giuridicamente perseguibili, poiché era evidente quanto fosse stato ingannato dalla guida dei suoi spiriti. Secondo Landbeck, in quell’occasione Schumi ben lo promise, ma successivamente non lo rispettò.

E così non si creò solo amici. Ciò determinò negli anni a seguire, antagonismi, i quali nel 1915 sfociarono nella sua morte violenta, tramite la caduta dal balcone di casa e, senza alcuna successiva indagine, fu dichiarato suicida. Ciò comportò le conseguenze che, quale presunto suicida, doveva essere messo da parte dalla comunità cittadina, e per questo, posto nel dimenticatoio. Ciò che lascia l’amaro, furono le parole espresse da Landbeck, poiché egli commentò quella morte come un insano gesto causato dal fatto che il mistico era scoraggiato dalle inquietudini derivate dal verificarsi della mancanza di introiti nelle sue assemblee. Cosa strana questa, poiché le offerte che riceveva servivano solo per la stampa dei libri spirituali che poi egli regalava.

Da riflettere la questione del documento papale del Concilio Vaticano II in seguito al quale nacque il concetto dell’infallibilità del Papa, poiché fa riflettere la diffusione in Austria di un falso documento contenente i presunti codici spacciati per quelli originali in “Dei Filius” del 1870. In questi, proprio per combattere il nascente desiderio di verità innescato dalle nuove Rivelazioni, si volle incutere timore dichiarando eretici tutti coloro che autonomamente dichiarassero la non piena autorevolezza nella santa madre Chiesa. (vedi “Spiritualismo nella Bibbia e nella Chiesa”)

Tuttavia, grazie agli amici più fidati, le parole del Padre ricevute da Schumi cominciarono a ricomparire negli anni successivi qua e là, oppure rimasero quasi inosservate nelle biblioteche finché poi, con l’amorevole Guida di Gesù, oggigiorno ci è stata messa a disposizione una gran parte di quegli scritti, ma altri sono andati perduti.

Della sua determinazione con cui prendeva a cuore la comprensione della Bibbia, sentendosi eletto per confutare tutte le false dissertazioni teologiche, lo apprendiamo dalla stessa Parola rivelatrice: «Da quando le chiese e le sette hanno cominciato a fabbricare i loro falsi dogmi o ordinamenti umani, la verità non ha potuto più giungere alla luce del giorno, perché, come dimostra la storia del mondo, i suoi divulgatori sono stati perseguitati e, dove era possibile, resi innocui. Solo adesso, nel tempo della libertà religiosa, il Mio Spirito divino, senza mettere in pericolo di vita tali strumenti, poteva di nuovo annunciarsi e rendere chiaro il divino punto di vista. Tra gli uomini per i quali accadde questo, Schumi è uno al quale è stato assegnato il compito da Me, Gesù, di annunciare al mondo la Parola profetica e la Verità da Me dettata, dato che a lui sono appunto stati dettati quei libri adatti proprio alla conversione e alla preparazione degli uomini sul ritorno di Cristo, che è iniziato spiritualmente, e per l’edificazione del Mio Regno millenario. Come dimostrazione di che cosa, Io, Dio, pretendo da voi di credere, avendogli affidato l’incarico di mettere insieme le argomentazioni sulla Verità, su chi Io, Gesù Cristo, veramente sono!». 

Di seguito un suo appunto a seguito di una conferenza del 26 novembre 1905 in Zurigo, attraverso cui si può notare il suo impegno e desiderio di apportare la verità: «Con ciò è terminata l’odierna conferenza. Ogni domenica presto alle 9.00 teniamo preghiera e predica qui, nel blauen Seidenhof, ma nella parte anteriore della casa, 1° scala. Come ogni venerdì sera alle 8 conduco la riunione di discussione e insegnamento, dove impartisco volentieri i fondamentali schiarimenti in ogni orientamento della Dottrina di Cristo, poiché il Mio Maestro è lo stesso Padre-Gesù. D’altra parte vi consiglio di venire nelle nostre riunioni, perché da noi è visibile la pura Dottrina di Cristo; di questo, io ne sono perfettamente convinto, così come lo era Mosè, il quale ricevette i 10 Comandamenti da Jehova stesso.»   [cfr. cap. 33 del libro “L’anima”]

 

 

Indice breve delle opere

 

  anno

libro

titolo

 

- 1901

37

La santa Trinità

(in lavorazione)

- 1901

64/3

La 'giustificazione' davanti a Dio

[pronto]

- 1903

64/1

Il dr. Martin Lutero nell’aldilà

[pronto]

- 1903?

64/2

Emanuel Svedemborg nell’aldilà

[pronto]

- 1902

78

Gesù il Messia è Jehova Zebaoth

 

- 1902

70

L’insegnamento iniziale della Teosofia cristiana

 

- 1904

72

Il libro cristiano-teosofico della preghiera

 

- 1899/1904

 

I medium di Dio e la Parola interiore

[pronto]

- 1906

56

Il popolo ebraico al tempo di Gesù

[pronto]

- 1905

77

Profezie su Gesù e la preghiera del Padre-nostro

[pronto]

- 1905

54

Parole tuonanti di Dio sui sacerdoti di oggi

[pronto]

- 1905

53

Chi è un servitore di Dio

[pronto]

- 1899

 

Un Pastore e un gregge

[pronto]

- 1904

76

Dieci contraddizioni religiose

[pronto]

- 1902/1905

55

Trattato sul’anima

[pronto]

- 1904

58/1

Cristo e la Chiesa - vol.1

 

- 1905

58/2

Cristo e la Chiesa - vol.2

 

- 1905

58/3

Cristo e la Chiesa - vol.3

 

- 1905

58/4

Cristo e la Chiesa - vol.4

 

- 1905

58/5

Cristo e la Chiesa - vol.5

 

- 1905

58/6

Cristo e la Chiesa - vol.6

 

- 1905

73

La teosofia cristiana

 

- 1905

71

Cristo e la Bibbia

[pronto]

- 1906

57

Verità ed errore

[pronto]

- 1907

21a

La resurrezione di Cristo

[pronto]

- 1898/1904

21b

Spiritismo nella Bibbia e nella Chiesa

[pronto]

- 1911

 

Gesù è il Signore-Dio

 

- 1914

63

Tornano i defunti dall’oltretomba?

 

- 1902

80

Proclamazioni di Gesù, nostro Padre

 

 

 

 

 

 

Testi su vari argomenti raccolti in diverse conferenze di Schumi

 

 

 

 

- 1906:

52

Esistenza di Dio   (conferenze)

[pronto]

- 1907:

21c

La religione altamente spirituale nella Bibbia   (conferenze)

[pronto]

- 1907

78

Il trionfo della procreazione (conferenze)

[pronto]

 

 

 

 

 

 

- - - - - - - -

 

Indice esteso

 

- 1901:    La santa Trinità                       - In lavorazione                                  (67 pagine)

               Il battesimo pentecostale dello Spirito Santo

               Schumi: - “Ciò che il caro Padre ha dato tramite me in questo libro, vuole servire ad aprirvi gli occhi affinché si veda chiaramente come stanno le cose con la vostra opinione religiosa, e così, in base a questa visione, da ora in poi vi lasciate istruire direttamente da Dio attraverso i Suoi libri, secondo Giovanni 6,45 («…e saranno tutti ammaestrati da Dio. Ogni uomo che ha udito il Padre, ed ha imparato da Lui, viene a Me»). Perché altrimenti il Padre Gesù non può venire a noi, nonostante il tempo dell’annunciato ritorno di Cristo, che già si trova certamente davanti alla porta, ma non può manifestarsi perché i nostri cuori non sono puri e gli insegnamenti divini della Sacra Scrittura sono falsificati attraverso equivoci”.

- 1901:    La 'giustificazione' davanti a Dio                                                                    (22 pagine)

La verità sul concetto della ‘giustificazione’ dinanzi a Dio ostentata dagli evangelisti, dimostrata sia con spiegazioni della S. Scrittura evidenziandone tutti gli errori di interpretazione e contenute nelle stesse Scritture. – La Lettera agli Ebrei è di Pietro, e non di Paolo.

- 1903?:     Il dr. Martin Lutero nell’aldilà                                                                           (102 pagine)

Il cammino spirituale del dr. Martin Lutero (1546) nell’aldilà attraverso la guida di un angelo e poi dello stesso Gesù, insieme a una compagnia di un milione di spiriti, per il chiarimento dell’interpretazione del concetto ‘fede’ ed ‘opere’.

- 1901:      Emmanuel Swedenborg nell’aldilà                                                    (50 pagine)

Storia di Emanuel Swedenborg (1772) in cui è descritta la guida spirituale di quest’uomo altamente meritevole per l’autentica Dottrina di Cristo nel regno degli spiriti, dal suo ingresso fino al suo perfezionamento, insieme a una compagnia di oltre tre milioni e mezzo di spiriti, fino a giungere alla nuova Gerusalemme celeste. Una Luce sull’aldilà per tutte le religioni.

- 1902:    Gesù il Messia è Geova Zebaoth     [tradotti solo alcuni capitoli dell’indice] (49 pagine)

Gesù è Jehova Zebaoth dell'antica Alleanza, poiché secondo le dimostrazioni delle lettere dei profeti, non esiste nessun Dio eccetto Jehova, nessun altro Salvatore e nessun altro redentore.

- 1904:    L’insegnamento iniziale della Teosofia cristiana                               (40 pagine)

Un libretto per l’educazione di quegli uomini che cercano la Luce-Ur della fede e della vita, come mezzo d’aiuto per tutti coloro vogliono istruire e convertire gli altri per amore a Dio e al prossimo, cosa che Gesù ha descritto come massimo merito.

- 1904:    Il libro cristiano-teosofico della preghiera                                       (377 pagine)

Il commento di questo libro consiste di regole di vita altamente spirituali come le preghiere. E’ particolarmente da rilevare l’esame dei peccati, perché allora ci si ricorda di tutti i casi possibili. Sono eccellenti come esempio:

- le sette Virtù di Gesù come Figlio d’Uomo, da vivere per ognuno;

- il modo di come si deve pregare per essere ascoltati;

- l’ammaestramento di come si possa pregare senza sosta, pur senza pregare, e come in ogni occasione ci si deve comportare spiritualmente. Inoltre una quantità di altre spiegazioni sommamente importanti. Poi seguono magnifiche preghiere, salmi, canti di preghiera per i differenti avvenimenti della vita. Tutti i dettati sono fluiti dall’eterno Amore, perciò il più bel libro di preghiera del mondo.

- 1901/04: I medium di Dio e la Parola interiore                                               (14 pagine)

Si tratta di quattro comunicazioni raccolte per evidenziare l’importanza di credere nella nuova Parola e nei nuovi profeti quali medium-mistici che sono / sono-stati in diretta comunicazione con Dio, il Quale può donare la Sua parola a quanti credano in Lui e inizino un vero cammino spirituale adattandosi a leggere e vivere i nuovi insegnamenti che spiegano spiritualmente la Bibbia.

- 1906:    Il popolo ebraico al tempo di Gesù                                                    (14 pagine)

Condizioni, usi e costumi del popolo ebraico al tempo di Gesù, affinché giunga alla Luce l’interpretazione mal compresa della Bibbia.

- 1905:    Profezie su Gesù e la preghiera del Padre-nostro                              (25 pagine)

Dimostrazione della veridicità delle profezie del Vecchio Testamento sull’incarnazione di Dio in Gesù e sulla Sua unicità, confermate nel Nuovo Testamento – La spiegazione del senso spirituale delle parole della preghiera del Padrenostro contenuta nelle profezie attraverso i profeti, gli evangelisti e gli apostoli – Un capitolo sul peccato di Adamo ereditato dall’umanità.

- 1905:    Parole tuonanti di Dio sui sacerdoti di oggi                                         (8 pagine)

In questa comunicazione ci viene spiegata la verità su Satana e chi è l’anticristo nel cristianesimo, dandoci la Rivelazione sul mistero della santa Trinità nell’incarnazione e trasfigurazione di Jehova-Zebaoth, il Quale in Cristo è sempre lo stesso Dio. Inoltre ci annuncia la scomparsa della Bibbia, del libro della messa e di tutti gli scritti religiosi, perché compilati in maniera eretica, e da ciò, anche l’eliminazione del cattolico sacrificio della messa, poco prima dell’inizio del Giudizio del mondo.

- 1905:    Chi è un servitore di Dio?                                                                   (10 pagine)

Insegnamenti sui veri servitori di Dio attraverso citazioni tratte dal Nuovo Testamento, sul vero apostolo, sulla dimora di Dio nel cuore, sulla rinascita, sul sigillo della giustizia, sulla vera unzione.

- ????:     Un Pastore e un gregge                                                                         (5 pagine)

Ammonimenti ed esortazioni all’umanità per iniziare da subito a ravvedersi, a seguire i comandamenti e ad amare il prossimo, poiché gli insegnamenti della Bibbia sono stati male interpretati e deturpati. È indispensabile riconoscere Dio nella nuova Parola, e non nei seminari, per adorarLo spiritualmente aiutando i poveri, e non seguendo le eresie tramite l’incomprensione della Trinità, della giustificazione, della confessione o con le cerimonie dei pagani che non sono mai state indicate.

- 1904:    Dieci contraddizioni religiose                                                              (18 pagine)

Dimostrazioni della verità dalla Bibbia contro la falsa interpretazione della stessa attraverso i predicatori della parola, non chiamati da Dio – Il peccato ereditario – La dottrina della giustificazione – Quale fede rende beati? – Gesù come Dio-Padre la cui personalità è unica della santa Trinità. – L’anima e la sua continuità dopo la morte – L’eterna dannazione – L’ultimo giudizio e la resurrezione della carne – La rimozione dei cristiani credenti al ritorno di Cristo.

- 1902/05: Trattato sull’anima                                                                           (30 pagine)

E’ una raccolta di tre conferenze tra il 1902 e 1905 di Schumi, attraverso cui lo Spirito di Gesù dimostra l’esistenza dell’anima e la sua continuità della vita dopo la morte, tramite citazioni bibliche e testimonianze accadute all’epoca, che testimoniano dell’autenticità dei ragionamenti sulla Sua esistenza.

- 1904:    Cristo e la Chiesa - [vol.1]

Il seggio di Pietro, con dimostrazioni inconfutabili dalla Sacra Scrittura che Pietro non è mai stato in Roma.

- 1905:    Cristo e la Chiesa - [vol.2]

La comunione ecclesiale è un abominio dinanzi a Dio, perché è uno status di empietà.

<- 1905:  Cristo e la Chiesa - [vol.3]                                                                  (55 pagine)

Le grandi discrepanze tra il battesimo in acqua come prescrizione umana e il battesimo dello Spirito Santo come unico vero battesimo in Cristo – L’illuminismo come è stato progettato tramite la cura e la scuola dei bambini morti che si ritrovano nel regno dello spirito.

- 1905:    Cristo e la Chiesa - [vol.4]                                                                  (25 pagine)

La confessione come inutile prescrizione umana, nata attraverso le parole del vangelo mal comprese dalla casta sacerdotale – La confermazione (cresima) come mala imitazione del battesimo degli apostoli, e le indulgenze o remissioni quali false prescrizioni umane – Sul vero digiuno e la vera preghiera per pregare nella verità il solo Cristo.

- 1905:    Cristo e la Chiesa - [vol.5]                                                                  (26 pagine)

 La vera Chiesa di Cristo e come dovrebbero essere le cerimonie, altrimenti davanti a Dio, queste non hanno nessun valore – La vita del sacerdote.

- 1905:    Cristo e la Chiesa - [vol.6]                                                                  (54 pagine)

Come dovrebbe essere la vita dei sacerdoti.

- 1905:    La teosofia cristiana                                                        (380 pagine - 2 volumi)

Questo libro è il sole centrale degli insegnamenti divini dell’Amore, il sommo spirituale dell’amore di un uomo fino al perfezionamento ad arcangelo, perciò la più grande Luce dello spirito. Sono da evidenziare dai 363 capitoli i titoli:

- la fede;

- i 10 comandamenti (forse non sono mai stati spiegati così ampiamente come qui);

- karma e reincarnazione come spiegazioni delle cause, perché nel mondo esistono storpi, cretini, ermafroditi, sordomuti, ciechi ed una moltitudine di altri segnati;

- L’uomo come il tempio vivente di Dio;

- l’anima come il sommo sacerdote sacrificante di Dio;

- la cosa più santa nell’uomo;

Gli ultimi tre titoli sono sezioni principali, le cui spiegazioni altamente spirituali superano tutto ciò che si è avuto finora. Qui è anche sondato e pubblicato il grande mistero, di cui sta scritto nella Bibbia: che nessuno può sondare Dio, cioè il mistero che Dio non ha un inizio né una fine. Egli è rappresentato ovunque nell’Infinito. Egli vede, ode, sente tutto, ecc. Questo era finora il più grande mistero insondabile;

-  le sette virtù di Gesù nella spiegazione più alta, del tutto nuova, per i seguaci di Cristo;

-  la rinascita dello spirito oppure il battesimo apostolico con lo Spirito Santo dell’Amore, Sapienza e Forza di Dio;

- i grandi misteri del cristianesimo-Ur (primordiale), ecc.

- 1905:    Cristo e la Bibbia                                                                              (314 pagine)

La prova che non è mai esistito un altro Dio che Gesù Cristo – Dimostrazioni di autori pagani, giudei e cristiani su Gesù Cristo – Ricerche critiche e notizie sul tempo del sorgere degli Evangeli – Motivazione che la Bibbia è un libro sacro delle profezie divine, che si sono avverate dimostrabilmenteLe grandi profezie su Gesù Cristo, che Egli era l’incarnazione di Dio e che in Cristo c’era il Padre, il Verbo (oppure Figlio) e lo Spirito Santo uniti in una sola Persona – Una quantità di profezie e spiegazioni, come non erano mai state date prima in questa grande e chiara Luce dimostrabile.

- 1906:    Verità ed errore       (perduti i primi 15 capitoli)                                         (40 pagine)

Osservazioni religiose per i credenti della Chiesa swedenborghiana – Una Luce che splende nell’oscurità – Lettera di Emmanuel Swedenborg ai suoi fedeli – La provenienza dell’insegnamento cristiano-teosofico – Interpretazione fantasiosa nella chiaroveggenza del prof. Lucian von Pusch in Breslavia e sue esperienze di regioni trascendentali – Visioni in chiaroveggenza autosuggestive di Franz Schumi – contraddizioni fra l’insegnamento swedenborghiano e cristiano-teosofico – il Figlio di Dio, dell’Uomo, l’eterna dannazione e reincarnazione con Swedenborg – Il giorno del giudizio e la resurrezione della carne – Adamo ed Eva con il caso del peccato ereditario – Il Giudizio della sapienza di Dio sulla recuperata figliolanza attraverso Adamo conclusasi con la redenzione di Cristo – La redenzione sulla Croce secondo Swedenborg – La santa trinità – la continuità dell’anima dopo la morte – Il ritorno di Cristo e il Giudizio del mondo.

- 1907:    La risurrezione di Cristo                                                                    (17 pagine)

Chiarimento fra le ipotesi scientifiche dei dotti e la divina verità nella Bibbia.

- 1907:    Spiritismo nella Bibbia e nella Chiesa                                                (56 pagine)

Grandi chiarimenti spirituali per ogni cristiano spiritualista sulla religione e sugli spiritisti – Sugli esorcismi sacerdotali, sugli anatemi, sugli indovini, sui negromanti, sugli incantatori, materializzazioni di spiriti e maledizioni papali – Fantasmi e visibilità degli angeli – Le nuvole quali fantasmi – Apparizioni di Gesù come spirito dopo la resurrezione, e tanto altro

- 1911:    Gesù è il Signore-Dio                                                                          (28 pagine)

Jehova è Dio il Padre onnipotente, poiché vi sono prove sufficienti tra i profeti ma non nelle lettere.

- 1914:    Tornano i defunti dall'oltretomba?

Prove contro l'affermazione che nessuno è tornato dalla tomba.

- 1902:    Proclamazioni di Gesù, nostro Padre:

Per le lezioni pubbliche e per l'auto-istruzione.

 

 

Testi su vari argomenti raccolti in diverse conferenze di Schumi

 

- 1906:    Esistenza di Dio   (conferenze)                                                             (15 pagine)

Una raccolta di insegnamenti esposti in varie conferenze di Schumi - guidato dallo Spirito del Signore - su argomenti relativi all’esistenza di Dio nella natura e nelle sue leggi, nella Creazione, nell’elettricità e nel magnetismo, nel fulmine, nella chiaroveggenza, nell'uomo e in tutte le creature, ed è dimostrata dalle S. Scritture nelle profezie – Inoltre contiene alcune spiegazioni che dimostrano l’insulsaggine di alcune teorie scientifiche che vanno completamente aborrite.

- 1907:    La religione altamente spirituale della Bibbia    (conferenze)              (20 pagine)

Una breve raccolta di insegnamenti tratte da conferenze di Schumi, quali Luci spirituali dell'Amore di Dio per tutti quelli che hanno una ferma volontà di venire nel Cielo, e come si deve pregare riconoscendo Dio nella Sua essenzialità onnisantissima.

- 1907:    Il trionfo della procreazione   (estratti da conferenze)                        (38 pagine)

Una serie di indicazioni ispirate, espresse da Schumi in varie conferenze su numerosi temi importanti per la cura di molte malattie, al fine di una preparazione alla procreazione, perciò quale guida per poter generare bimbi sani, intelligenti e belli, oltre che per il parto indolore. La madre deve essere il miglior medico della famiglia.

 

 [indice]

[ home sito ]

 

Contatore utenti connessi

Menù basso

 

E-mail: info@legamedelcielo.it

 

Prima Pagina

MISTICI

ESTRATTI

altre RIVELAZIONI

Spiegazione della Poesia

Bertha  DUDDE

Ammonimenti

Anonima

Presentazione libro

Leopold  ENGEL

Apocalisse

Autobiografia di Cristo

Il Legame col Cielo

Antoine  GROBHEIM

Creazione mosaica

I 10 Comandamenti

Il futuro Regno

Jakob  LORBER

Sulla cremazione

Vida verdadera

Appendice

Gottfried  MAYERHOFER

La Via per la rinascita

 

Lettera di Teresa

Libia MARTINENGO

Le 7 Caratteristiche di Dio

Medicine solari

Indice libro

Georg RIEHLE

Pensieri di Luce

Mistici a confronto

Un Dono

Franz  SCHUMI

Personaggi storici

 

Chi siamo

Max  SELTMANN

Reincarnazione

 

Iniziative

Emanuel SWEDENBORG

 

Contatti

Eva  BELL-Werber

Complotto lunare

Richiesta libri

Anita WOLF

Iniziative