Prima pagina "Legamedelcielo.it"

 

 

Una mistica Rivelazione ad un/una profeta/ssa sconosciuto/a, in due dettati del 1888 e del 1905 dallo Spirito del Salvatore, per la religione degli ultimi tempi, quale profezia per un possibile epilogo naturale dei tempi dell’Apocalisse, e per un Legame col Cielo con l’umanità del xx° secolo e la nascita di un vero cristianesimo aperto a tutti, denso di conoscenza, verità e spiritualità.

 

* * * * * * *

 

[Giov. 15,26]: «Quando verrà il Consolatore che io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza; e anche voi mi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio».

 

[Apocalisse 19, 11,16]: «Poi vidi il cielo aperto, ed ecco un cavallo bianco; colui che lo cavalcava si chiamava: “Fedele” e “Verace”; egli giudica e combatte con giustizia. I suoi occhi sono come una fiamma di fuoco, ha sul suo capo molti diademi; porta scritto un nome che nessuno conosce all'infuori di lui. E' avvolto in un mantello intriso di sangue e il suo nome è Verbo di Dio. Gli eserciti del cielo lo seguono su cavalli bianchi, vestiti di lino bianco e puro. Dalla bocca gli esce una spada affilata per colpire con essa le genti. Egli le governerà con scettro di ferro e pigerà nel tino il vino dell'ira furiosa del Dio onnipotente. Un nome porta scritto sul mantello e sul femore:

Re dei re e Signore dei signori”»

 

 

Una soave Poesia

 

( Spiegazione della poesia quale premessa iniziale del testo contenuto nella Rivelazione )

 

E Cielo e Terra trovansi congiunti

da quando Io ebbi a vincere la morte.

     Ed Io per voi son morto

     al modo umano e a quello della carne.

Ma che i Miei figli a Me sono congiunti

comprender deve ciò e il bimbo e il vecchio.

     Ché non nel vento Io semino parole

     ciò voglio Io dirvi oggi.

Io, il Padre della Vita benedetta

dono vi feci d’un sensibil cuore.

     Ma con la serietà di questa Vita

     non faccio punto scherzi.

O figli, Io vi amo in ogni tempo

e vi do forza per l’Eternità.

     Io cerco di proteggervi dal male

     redimervi voglio Io dalla caduta!

Ma date voi ascolto al Mio richiamo?

Di gradino in gradino voi giù non precipitate

     tra gli artigli della perdizione

     per cader nel peccato?

Oh, credete, credete che Io, il Signore

offrìì per voi con gioia la Mia Vita.

     Ora voi pure offrite in sacrificio a Me

     le futil cose della vostra vita,

ed entrate nella Patria eterna

prendendoMi per mano.  -  Amen!

 

* * *

Un Progetto comunicato all’inizio del XIX secolo, per accompagnare l’umanità nella giusta fede al fine di esortarli a prepararsi agli ‘ultimi tempi’.

Una manifestazione dell’eterno Amore in relazione agli avvenimenti precedenti e seguenti il Giudizio universale ed ai rapporti ed alle condizioni del Regno dei mille anni profetizzato nell’Apocalisse.

Una Rivelazione anticipata del tempo della fine per il Giudizio dell’umanità sulla Terra profetizzato nelle S. Scritture.

Un Dettato dallo Spirito di Dio per preparare i cristiani credenti e consolarli nella fede in previsione dei possibili terribili eventi che si prospettano all’orizzonte.

Una profezia sul regno millenario per i sopravvissuti guidati da angeli invisibili e dalla presenza spirituale di Gesù.

Un monito per gli irriducibili non credenti, affinché sappiano quale potrebbe essere il Giudizio rivelato in anticipo, se non si convertiranno dalle loro iniquità.

Un segno del profondo amore del Padre nostro, misericordioso, che vorrebbe guidarci sempre ed essere sempre presente tra noi.

 

* * * * * * *

Inoltre, attraverso altri mistici, tra cui Jakob Lorber (1840-1864), Gottfried Mayerhofer (1807-1877), Leopold Engel, Antoine Großheim (1863), Eva Bell, A. Hedwig (1903),  Bertha Dudde (1891-1965), Max Seltmann (1881-1972), Anita Wolf (1900-1989), Franz Schumi (1848-1915), ecc, cercheremo di presentare al lettore/ricercatore della verità, quanto è stato comunicato all’umanità dalla Divinità nelle sue molteplici comunicazioni rivelate, al fine di preparare le coscienze alla conoscenza della Divinità, così come ci viene richiesto, per scoprire le falsità che il maligno ha disseminato nelle varie epoche sul Creatore della vita ed imparare ad amarLo sopra ogni cosa, così da crescere anche nell’amore verso il prossimo.

Di seguito alcuni estratti dai diversi teosofi, quali esortazioni per l’inizio di un vero cammino di fede per comprendere la realtà del tempo attuale e dell’importanza della nuova Dottrina

 

° ° °

 

(La responsabilità del credente che conosce la verità, verso il prossimo …..)

[Ezechiele cp.33, 1-9]: «Mi fu rivolta questa parola del Signore: “Figlio dell'uomo, parla ai figli del tuo popolo e dì loro: ‘Se Io mando la spada contro un paese e il popolo di quella terra prende un uomo del suo territorio e lo pone quale sentinella, e questa, vedendo sopraggiungere la spada sul paese, suona la tromba e da’ l'allarme al popolo. Ora, se colui che ben sente il suono della tromba non ci bada e la spada giunge e lo sorprende, egli dovrà a se stesso la propria rovina: aveva udito il suono della tromba ma non ci ha badato! Sarà egli responsabile della sua rovina! Se ci avesse badato, si sarebbe salvato! - Se invece la sentinella vede giunger la spada e non suona la tromba e il popolo non è avvertito e la spada giunge e sorprende qualcuno,  questi sarà sorpreso per la sua iniquità, ma della sua morte domanderò conto alla sentinella!’. O figlio dell'uomo, Io ti ho costituito sentinella per gli israeliti! Ascolterai una Parola dalla Mia bocca e tu li avvertirai da parte Mia! Se io dico all'empio: ‘Empio tu morirai!’, …e tu non parli per distoglier l'empio dalla sua condotta, egli, l'empio, morirà per la sua iniquità, …ma della sua morte chiederò  conto a te! Ma se tu avrai ammonito l'empio della sua condotta perché si converta, … ed egli non si converte, …egli morirà per la sua iniquità! Tu, invece, sarai salvo!».

 

 

° ° °

Citazioni dalle pagine contenute nel sito

- Un monito del Padre celeste ai Suoi figli    (Jakob Lorber - 15/03/1840 - cap. 1)

- Le Mie pecore  riconoscono la Mia voce” …e difendono la Mia Parola     (B. Dudde n.4726 – del 28.08.1949)

- Una buona regola per un utile lettura della Parola         (Jakob Lorber  - 20/12/1843)

- La lettura letterale della Bibbia porta alla morte spirituale       (Franz Schumi  -  1901)

-  L’esercizio del Diritto         (Anita Wolf - 1950)

- Perché l’uomo deve conoscere la vera Dottrina       (Jakob Lorber  -  1860)

- Il significato dell’AntiCristo      (Gottfried Mayerhofer  -  1871)

 

 

* * * * * * *

 

 

 

 

apocalisse

 

E-mail: info@legamedelcielo.it

 

Prima Pagina

MISTICI

ESTRATTI

altre RIVELAZIONI

Spiegazione della Poesia

Bertha  DUDDE

Ammonimenti

Anonima

Il Legame col Cielo

Leopold  ENGEL

Apocalisse

Autobiografia di Cristo

Presentazione libro

Antoine  GROBHEIM

Creazione mosaica

I 10 Comandamenti

Indice libro

Jakob  LORBER

Cremazione

Vida verdadera

Un Dono

Gottfried  MAYERHOFER

La Via per la rinascita

 

Chi siamo

Franz  SCHUMI

Le 7 Caratteristiche di Dio

Medicine solari

Iniziative

Max  SELTMANN

Pensieri di Luce

Mistici a confronto

Contatti

Emanuel SWEDENBORG

Personaggi storici

 

 

Eva  BELL-Werber

Reincarnazione

 

 

Anita WOLF

 

 

 

 

Complotto lunare